lunedì 3 febbraio 2014

Panissimo #13

Faccio il pane. Come mio padre e come mio nonno. Mi sveglio che è ancora notte e l’alba è lontana. Uscito di casa sento le stagioni: l’inverno gelido, l’aria leggera della primavera, il fresco delle nottate estive … e incomincio a pensare ai miei impasti, così sensibili al tempo.
Fare il pane significa pensare, esercitare l’intelligenza; non basta usare le mani per impastare e fare le forme. Bisogna conoscere gli elementi: la terra che genera il grano, l’acqua che lega l’impasto, l’aria che lievita la pasta, il fuoco che cuoce, il tempo dell’attesa … Ogni giorno, da migliaia di anni, un prodigio si rinnova e io mi sento un mago, un alchimista. 
Mi piace fare il pane, impastare e vedere crescere le pagnotte grosse che ormai siamo in pochi a fare. I piccoli pani non li capisco, mi paiono il segno che abbiamo perso il gusto dell’amicizia, del dividere il pane in compagnia e del raccontarci storie.

Faccio il pane, conosco i contadini che coltivano il grano e i mugnai che lo macinano. Non uso il lievito di birra, è troppo facile. Preferisco il più antico sistema di lievitazione, la pasta madre: ci vuole pazienza e bisogna saper cogliere i momenti giusti per impastare, modellare, infornare. Che gioia però quando l’impazienza la vince e incomincio a sbirciare nel forno: vedo le pagnotte dorarsi, tendere al burro, ricordare nel loro colore i campi di grano nei caldi tramonti di giugno. Ed è come un cerchio che si chiude.


Dal libro FAME DI PANE. Davide Longoni, nato nel 1973.

















foto dal web



panissimo a casa mia

La raccolta  Panissimo#13 di febbraio: pani regionali.

Faccio il pane. Oh, si io faccio il pane! E tu? Fai il pane, tu? Mi porti i tuoi pani? I tuoi dolci lievitati? Li mettiamo tutti insieme, qui nella raccolta di Panissimo? Usi lievito madre o lievito di birra o fai pani azzimi? Portali da me! Non hai un blog? Scrivi a sandradolceforno@gmail.com ed io sarò felice di pubblicare la  ricetta a nome tuo! Il tema facoltativo del mese di febbraio è : PANI REGIONALI. Se hai voglia e ti piace puoi preparare un pane che si fa dalle tue parti, nella raccolta di PANISSIMO ci piacerebbe vedere tutte le forme possibili! Ricorda che il tema del mese è, comunque, FACOLTATIVO, per PANISSIMO ogni pane è speciale, ogni lievitato!! Se mi mandi una ricetta ti chiedo di citarmi nel tuo post insieme alle ideatrici di questa raccolta, Barbara del blog Bread & Companatico  e Sandra del blog Indovina chi viene a cena?  e di copiare-incollare il banner della raccolta.  Qui sotto trovi un pulsante azzurro con la scritta " Add your link", clicca sopra e inserisci l'url del post, il nome della ricetta e il tuo indirizzo mail. Scegli la foto, dai l'ok e attendi qualche secondo per visualizzarla su questo post. Comincio io? Questo è il mio pane per la raccolta di febbraio.









Pane integrale di semola


Ingredienti
Farina integrale di semola g 425
Acqua g 425
Lievito madre g 70
Sale g 10
In un pentolino sciogli 25 g di semola con 125 di acqua, porta quasi ad ebollizione mescolando continuamente, copri e lascia raffreddare. Nella ciotola della impastatrice versa la farina e l’acqua rimanenti, idrata la farina e copri, lascia riposare per 30 minuti. A riposo avvenuto, unisci il lievito e il preparato cotto di acqua e farina. Impasta con la frusta a foglia fino ad incordatura, ci vorranno almeno 10 minuti, poi unisci il sale e fai assorbire. Trasferisci il composto in un contenitore, fai le pieghe di rinforzo ogni 30 minuti per 3 volte, poi lascia raddoppiare. Spolvera di semola uno strofinaccio, posalo in un cestino e adagia l’impasto con la chiusura in alto dopo averlo delicatamente formato a palla. Attendi il nuovo raddoppio che avverrà molto velocemente, all’incirca dopo due ore. Preriscalda il forno alla massima temperatura, capovolgi la pagnotta su carta forno, pratica un taglio a croce con una lama affilata e inforna nella parte bassa del forno. Dopo 10 minuti, abbassa la temperatura a 200°, fino a cottura, all’incirca 30 minuti. Bussa sul fondo del pane per verificare la cottura, se necessario, prolunga il tempo. Fai raffreddare nel forno spento e con lo sportello in fessura.



Foto di Valentina









SHARE:

71 commenti

  1. Le parole che hai messo nel tuo post le ho per la prima volta lette su un poster esposto alla fiera "Pane Nostrum" di Senigallia, mi ha folgorato e così l'ho fotografato e messo come copertina della mia pagina fb. Sicuramente la passione che hai per il pane è veramente molto importante e vera per te , lo si capisce bene, e sono felice di partecipare anche questa volta a questo bellissimo evento di Panissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io le ho "trovate" su facebook, sono parole troppo belle, sentite, profonde, chi ama panificare si sente avvolto da quelle parole.. Panissimo è lieto di ospitarti ♥

      Elimina
    2. Ciao, ho ripubblicato la mia ricetta per Panissimo ma non riesco a caricarla....

      Elimina
    3. Ora vediamo che si può fare :)

      Elimina
  2. Un'introduzione davvero notevole e significativa, evocativa e... profumata. Come solo il pane, semplice e bello, sa essere. Bravissima tu e che bella iniziativa quella di panissimo! <3 Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely ♥.. non per altro, solo per passione.
      Un abbraccio pieno di sole ♥

      Elimina
  3. Faccio il pane, sempre, tutte le settimane. Faccio il pane, sempre con i lieviti naturali, la pasta madre o il lievito liquido. Faccio il pane perchè per me è un gesto d'amore, per me e la mia famiglia. Per te Sandra ♥

    Bellissime le parole di introduzione, non le conoscevo ma le sento tanto mie. Guarda che caso, settimana scorsa ho fatto proprio un pane regionale, che sto rifacendo oggi, perchè quella non era la forma che doveva avere. Allora lo sto rifacendo e stavolta la forma è quella giusta. Aggiungerò la foto del pane finito se viene bene. Ora sta lievitando, piano piano, con i suoi tempi. Spero di mangiarlo stasera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, Terry. Tu fai il pane ♥
      E io aspetto il tuo pane, grazie cara amica. Un bacio.

      Elimina
  4. e ancora mi stupisco di come si possa amare così tanto il pane.
    e sono proprio contenta che questo mese Panissimo sia da te, come a casa insomma!
    grazie Sandra, grazie grazie grazie!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son tutta per aria, emozionata e felice!! ..grazie a te e Barbara ♥

      Ma ora su dai!! mandami quel bel panone che ho visto da te, bello grosso, che ce lo dividiamo qui , in compagnia :))

      Elimina
  5. Che bello! Io ho da poco scoperto questa passione e tutte le gioie che la panificazione porta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh, allora aspetto i tuoi lavori ^ ^ dai portameli!!
      Baci Arianna :*

      Elimina
  6. Forse non lo sai ma sono un'assidua frequentatrice di Panissimo e anche questo mese non mancherò..il mio lievito sto già fremendo ^_^
    A presto <3
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consuelo, ne sono felice!! Ti aspetto, a presto, prestissimo! ♥

      Elimina
  7. Ho letto tutto d'un fiato quelle parole, che belle... adesso sono sensibile all'argomento... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca , io non mi stanco di leggerle... e lo so che adesso sei sensibile all'argomento, quando te la senti...io sono qua, ti aspetto :))

      Elimina
  8. Faccio il pane. Come faceva mia Nonna. Come fa mia Mamma. Mia Nonna impastava prima dell’alba, e come lei spesso anche io. Non conosco giorni e non conosco notti. Conosco solo il mio desiderio di farlo. Come mia Nonna, utilizzo il lievito madre, per cercare – più o meno consapevolmente – un contatto con le mie radici, un contatto con Lei. Il ritorno a quel tempo prezioso in cui era in vita. Una Donna incredibile, una vita fatta di rinunce. Si accelera il mio cuore ogni volta che impasto, ogni volta che la cerco. Si velano i miei occhi nella malinconia di non poterle parlare oggi, di non poterle dire “Eccomi Nonna, guarda cosa sto imparando a fare”.

    Ho una lacrima che scende dai miei occhi, sono le emozioni bellissime che mi hai smosso tu.

    Grazie Sandra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..che cos'è fare il pane... Michela, nei tuoi gesti, nei gesti che facciamo tutti quando impastiamo, nei gesti che crediamo di aver imparato...lì ci sono i ricordi di chi l'ha fatto prima di noi, le mamme ,le nonne ... è qualcosa che abbiamo sempre saputo senza saperlo.
      E ce ne rendiamo conto poco alla volta. E crediamo di fare progressi e di imparare, in realtà ricordiamo. Nessuno ci lascia mai davvero finché possiamo ricordarlo.
      Un abbraccio menestrella ♥

      Elimina
    2. Sandrina dolce, sono arrivata insieme ad Ele per la nostra partecipazione "corale"
      ♥♥♥

      Elimina
  9. Che grande cuore che hai Sandra.
    Sono davvero contenta che ci siamo trovate cara!
    Non oso immaginare il profumo che ci sarà tra le tue mura.
    Ti sono vicina però.. e ti rubo una fetta di questo pane strepitoso!!
    <3<3<3 Vally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally, anche io sono contenta che ci siamo trovate! :)) E ' bello avere nuovi amici ♥

      Elimina
    2. e come non proporti, deliziosa padrona di casa, delle splendide Roselline di Farina integrale?? eccole subito per te qui http://agriturismocaversa.blogspot.it/2014/02/rosette-integrali-al-profumo-di-buono.html
      Ti abbraccio forte forte!!

      Elimina
    3. Grazie Vally, questo blog profuma di pane come non mai! Stupende roselline, stupende .. ♥

      Elimina
  10. mi sono emozionata leggendo il post iniziale. Il pane di Davide Longoni è magia pura, ci mette amore e passione.
    E mi fa venire voglia di impastare, impastare e impastare.
    Grazie per aver condiviso questo pezzo di libro, che ho subito pubblicato sul mio profilo
    Ivana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivana :) ... anche tu? anche tu preda di lieviti e farine ? ^ ^ ma allora ti aspetto, portami il tuo pane!! Un abbraccio

      Elimina
  11. Cara Sandra, sono una neofita del mondo dei blog, e pure del mondo del pane.
    ma con piacere partecipo a questa raccolta di Panissimo, con una ricetta fatta assieme alla mia amica Michela! per cui, ti carichiamo entrambi i post!!!! ;-)

    bellissime parole di introduzione...il pane contiene i quattro elementi. più il quinto, fondamentale, che dà vera vita ad ogni cosa...amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Eleonora..che nome bellissimo Eleonora :) è una gioia averti qui!

      Mi vengo a leggere le vostre ricette al più presto , un abbraccio

      Elimina
  12. Grazie Sandra!!!!! Finalmente ci sei riuscita ^_^

    RispondiElimina
  13. Ti metto qua il link al mio blog

    http://infornoacasamia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Ti inserisco il link al mio blog

    http://infornoacasamia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Sono anni che faccio il pane con il mio lievito madre, anche se la mia mamma non lo faceva, ma le mie due nonne sì. E per me ogni volta è una scoperta, trovare qualcosa di nuovo per un impasto diverso, e una sorpresa, aprire il pane appena cotto e scrutare dentro la crosta croccante e tenace. Dono il mio pane, siamo solo tre in famiglia, e mi piace talmente impastarlo che spesso lo produco anche per amici e colleghi. Donare il pane è un atto d'amore e un gesto confidenziale che implica intesa e complicità. Condivisione e pace. Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco...il dono del pane....
      Condivisione e pace. Parole meravigliose.
      A te, di cuore, grazie :)

      Elimina
  16. Piacere di conoscerti Sandra...
    Anche io faccio il pane, da un paio di mesi dopo un incontro fortuito con quello che è poi diventato il mio lievito madre. Mio marito quando mi vede rinfrescare, impastare e spolverarmi di farina fin su la punta dei capelli dice che sono pazza...ma poi come lo mangia il pane che esce dal nostro forno.
    Pensa che ho convinto mia suocera, dopo quasi 40 anni di lievito di birra, a tornare al lievito madre e per me è una grande soddisfazione!
    Ho appena linkata la mia ricetta

    a presto
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere di conoscerti Silvia :)
      Il lievito madre, questo aggregatore formidabile, quello che può diventare ( e lo diventa spesso) un amore, una passione..è cosa nota che ben pochi mariti comprendono cos'è la "creatura" per noi...però ci vedono speranzose, ci vedono vive e ci amano di più e amano tutto quello che esce dalle nostre mani e dal nostro forno.. tu poi hai pure convinto la suocera, sei un mito! :D
      Che bello averti qui, ti aspetto ancora e ancora!!

      Elimina
  17. 3 te ne ho mandati, mica uno!!!! buon lavoro Sandra e grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io son contenta e felice!!! Grazie Barbara, com'è bella questa raccolta!! :***

      Elimina
  18. ho appena inserito la mia ricettina per febbraio..
    bello che ospiti tu questo mese.. dolcissima che sei
    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello che ci sei anche tu Luisa, con quel pane strepitoso!!!
      Bacioni grandi !

      Elimina
  19. Ho inserito la ricetta di un lievitato della mia regione, il Veneto.
    Nasce come un pane...ma diventa un biscotto, i Baicoli.
    :-)
    ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I baicoli, il biscotto venessian !!..Anche tu veneta Eleonora?Siamo conterranee :))
      Bellissimi cara, grazie!!

      Elimina
  20. Grazie Sandra per la calda accoglienza che ci offri con le tue parole...sono come il profumo che ti avvolge mentre il pane compie ogni volta il suo miracolo nel forno ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..un profumo che disegna sorrisi, che regala gioia di stare insieme...Valentina ,grazie di essere qui ♥

      Elimina
  21. Ho appena inserito il secondo pane del mese ma questa volta non è un pane regionale.. Spero vada bene lo stesso e almeno avrò fatto contenta Terry con la forma.
    Grazie mille per l'ospitalità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, hai fatto benissimo, non è obbligatorio un pane regionale, è solo facoltativo! Hai fatto contenta anche me , non solo Terry :)
      Un bacione, felice di ospitarti sempre ♥

      Elimina
    2. Grazie. Sei sempre tanto gentile..

      Elimina
  22. Ciao Sandra, è la prima volta che partecipo e spero di aver fato tutto giusto... il link ed immagine li vedo! :) buon segno!
    Grazie e spero di partecipare ancora.
    Complimenti per il tuo pane integrale di semola!
    Terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto un lavoro perfetto!! Grazie di cuore a te, spero veramente che tu riesca a partecipare ancora, mi farebbe tantissimo piacere!
      Grazie per i tuoi complimenti, sei carinissima ♥

      Elimina
  23. Mi sgridi se te ne mando un altro? Però queste Mafalde sono talmente buone e belle che non potevo evitare di mandartele. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sgrido se NON me lo mandi! Infatti , sono buone e belle e non me le volevi mandare?
      .... Terry ^ ^ ♥

      Elimina
  24. ciao. Io volentieri mi unisco alla raccolta con questa delizia!
    ciao Laura

    http://www.cucinadellanima.it/2014/02/pane-da-colazione-yogurt-e-frutta-secca/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho inserito io, con molto, molto piacere!! Grazie di cuore per la tua partecipazione, ti aspetto ancora! :*

      Elimina
  25. Ciao Sandra, ho postato un pane oggi che volevo inserire in questa raccolta ma non mi carica la foto!
    TI lascio il link. Ciao
    http://fusillialtegamino.blogspot.it/2014/02/pane-aromatizzato-al-tartufo-nero.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto che è tutto a posto, grazie Natalia, che pane particolare, mi ha colpito molto!!

      Elimina
  26. Ciao Sandra, so che non è necessario scrivere il commento e il mio pane l'ho già inserito io, però mi faceva piacere salutarti:)
    Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me fa tanto tanto piacere che tu l'abbia fatto :) e grazie per la tua stupenda focaccia.
      Ciao!!

      Elimina
  27. Ciao Sandra, ho partecipato anch'io... purtroppo quella delle focaccine non è una ricetta tipica della mia regione... avrei voluto partecipare con un pane alle noci che si fa qui in Valle d'Aosta, ma l'ho postato a novembre scorso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, è un piacere averti qui :)) Non fa nulla se le focaccine non sono una ricetta tipica, sono cosi' belle!!! Il tema pani regionali è facoltativo, vanno bene tutti i lievitati sia dolci che salati, sarò felice di accogliere , se vorrai mandarne altre, tutte le tue ricette !
      Un bacione!!

      Elimina
  28. Ecco i miei panini: http://lacuocaeclettica.blogspot.it/2014/02/panini-di-grano-kamut-allerba-cipollina.html presto arriveranno.....beh, sorpresa! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Giovanna, adoro le sorprese, grazie!! :D
      Che bello averti qui con questi profumatissimi panini!

      Elimina
  29. Ciao, ho un post in preparazione che pensavo di terminare per oggi ma non so se riesco (weekend trambustato)...il termine per questo panissimo è il 28?
    grazie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora :) Si, il 28 è il termine da me...anche se ancora non ho ricevuto conferma , però dai, sono sicura che ce la fai!
      p.s. mi spiace per il weekend trambustato.. ♥

      Elimina
  30. Ciao Sandra!
    Ecco la mia proposta...non so se può essere considerato regionale, ma è davvero buono!
    http://wolfslair121.blogspot.it/2014/02/la-pietra-della-ressurrezione-pain.html
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabel, il tema del mese è facoltativo :) e che questo sia un pane buono lo si vede !!!
      Grazie per la tua partecipazione, grazie di cuore :*

      Elimina
  31. Ciao Sandra, grazie per l'invito alla raccolta, partecipo volentieri anche con un pò di ritardo...
    Ti lascio un caro saluto, un abbraccio e a presto! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non sei affatto in ritardo, io ti aspettavo e sono felice di averti qui ♥

      Elimina
  32. A termine, ma ci sono! cri
    http://beufalamode.blogspot.it/2014/02/pagnottine-santa-chiara.html

    RispondiElimina
  33. Bella Ricetta e che belle foto !!!!!!!!!!
    Complimenti !!!!!!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! 
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!! 
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, benvenuta :) Grazie dei tuoi complimenti, passerò sicuramente a salutarti :)

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig