martedì 16 ottobre 2012

Pane alle erbe






Semplicemente pane.





Per aderire alla iniziativa di Zorra che, oggi, 16 ottobre 2012,
invita i blogger di tutto il mondo a preparare e cuocere un pane.







Il pane alle erbe.




Nell'impastatrice mescoliamo 450 g di farina 0 e 300 g di acqua tiepida, lasciamo riposare
30 minuti, poi aggiungiamo 50 g di lievito madre a piccoli pezzi ed un cucchiaino di miele.
Impastiamo a lungo, a bassa velocità, quando il composto è ben legato  uniamo 10 g di sale
 e due cucchiai di erbe aromatiche  miste tra salvia  rosmarino, timo, maggiorana, santoreggia.
Poniamo a lievitare con la chiusura in basso in contenitore chiuso e oliato fino al raddoppio .
Rovesciamo su spiano infarinato, formiamo a palla e lasciamo lievitare in cestino .
Al raddoppio pratichiamo dei tagli decorativi ed inforniamo alla massima temperatura
avendo cura di gettare un bicchiere d'acqua su una teglia appoggiata al fondo del forno.
Dopo dieci minuti abbassiamo a 200° e cuociamo per altri  25/30 minuti.









25 commenti:

  1. il tuo pane ha un bellissimo aspetto,brava Sandra,non mi deludi mai!Che bello passare da te!Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello che tu vieni a trovarmi, un bacio!

      Elimina
  2. sembra fatto dal fornaio, e' perfetto!! chissa' com'e' profumato, mi ci farei una merenda con quello io!!

    RispondiElimina
  3. Che bella fetta!! Si deve tutta la sua sofficità.
    La prendo per spalmarci uno strato di nutella.
    Kiss.Kiss
    Inco

    RispondiElimina
  4. Come son contenta di vedere quante blogger Italiane hanno aderito a questa iniziativa. Questo pane è spettacolare , bello arioso .Ti metto nel mio blogroll Italiano Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una bellissima iniziativa! Sono onorata , Anna , grazie!

      Elimina
  5. Mamma mia che bel pane!! Bello l'interno areoso e la crosta scrocchiarella ... vedere i tuoi lievitati è sempre un piacere. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry!!...i lievitati sono la mia, ma anche la tua passione , vero? A presto!

      Elimina
  6. Caspita che meraviglia questo pane e chissà che profumo !! I lievitati danno sempre tanta soddisfazione !!
    Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  7. Per me il pane e' vita non potrei mai stare senza!!!
    Questo e' una meraviglia oltre che buonissimo!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Io sto alle prime sperimentazioni con il pane. questa di ricetta mi piace proprio... posso prenderla in prestito??? Buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Sandra che bel pane! Volevo partecipare anch'io ma proprio non ce l'ho fatta causa influenza.... mi è dispiaciuto un sacco!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  10. Looks perfect and I am sure it tastes so too! Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno Sandra,non so se questa mail partirà perchè il mio pc da tempo fa icapricci e funziona solo quando vuole lui.
    Come sai sto studiando i tuoi pani, e tra gli altri mi piace quello alle erbe,l'ho già fatto una volta (riuscita quasi buona),ma le erbe io le ho trovate solo in una confezione per arrosti e grigliate,non mi sembra che vadano bene,o si?
    Altra domanda indiscreta,volendo attrezzarmi:
    Kitchenaid o Kenwood?
    Grazie per la tua disponibilità.ciao Giovanni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Giovanni :) mail arrivata, il pc ha fatto il bravo ^_^
      Le erbe emanano maggiori profumi se le usi fresche, salvia , rosmarino, timo e maggiorana sono facili da trovare, la santoreggia puoi sostituirla con l'origano a cui somiglia molto. Se vuoi puoi usarle secche , però nei preparati ci sono anche sale e aglio ,è una questione di gusti, io ho messo quelle che piacevano a me;)
      Per l'attrezzatura :io uso il kenwood, ce l'ho ormai da quasi tre anni, certo il kitchen è molto "fashion" ma non ho idea delle prestazioni, sono andata dritta sul ken.
      E' un piacere, a presto Giovanni, fammi sapere poi cosa prenderai :*

      Elimina
  12. Pane alla zucca e rosmarino:
    ...ho fatto andare il KEN per ancora...
    bastava leggessi con più attenzione e non ti avrei fatto quella domanda.
    Ancora ciao,giovanni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, mica ti puoi leggere tutti i post :D
      Notte Giovanni, un bacio!

      Elimina
  13. Un bacio,che (commosso data l'età) ricambio è il massimo!
    Ma io non mi accontento e ti chiedo di darmi la mano e accompagnarmi nelle ricette,le
    erbe, colte fresche vanno poi frullate prima di impastarle e dosate,più timo,meno salvia, ecc.Sò di essere esagerato ma ti prego di avere pazienza.
    ps. Da adesso non è più il :
    Pane alle erbe,
    ma il
    Pane al bacio!
    ciao giovanni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso non rifare questo pane adesso ^_^ e gli devo pure cambiare nome , troppo bello il pane al bacio!
      Ora facciamo i seri..
      Le erbe fresche io le trito finemente con il coltello, un rametto di rosmarino, 3/4 foglioline di salvia, il timo ha le foglioline così piccine, le puoi lasciare intere, facciamo 3 rametti, stacchi le foglie e butti il rametto, se trovi la santoreggia un cucchiaio di foglie intere che tritate diventano meno ,oppure va bene anche l'origano, poi le impasto tutte per ultime quando metto il sale.

      E ti ribacio, ciao Giovanni :)

      Elimina
  14. Tutti questi baci mi confondono, ma li gradisco, e gradisco anche la tua paziente e
    meticolosa spiegazione che cercherò di mettere alla prova molto presto.
    Un affettuoso buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è un piacere, se posso, essere utile.
      Un affettuoso buongiorno ^_^

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥